Fine vita, Zanella: ripresento alla Camera la proposta Zaia bocciata dal Consiglio veneto, la destra liberal batta un colpo

Roma, 19 gen. – “Ho ripresentato alla Camera la proposta di legge Zaia, nata dalla raccolta di firme dell’associazione Luca Coscioni, bocciata dal Consiglio regionale del Veneto”. Lo rende noto la capogruppo di Alleanza Verdi e Sinistra Luana Zanella, la quale spiega: “l’iniziativa legislativa del Veneto si proponeva di definire tempi e procedure per l’assistenza sanitaria che va assicurata alle persone che possono accedere alla morte medicalmente assistita, secondo la sentenza della Corte Costituzionale 242 del 2019 sul caso dj Fabo-Cappato. Di questa norma c’è un disperato bisogno. Infatti, in assenza di una legge, si può fare richiesta di accesso grazie alla sentenza ma ogni Regione procede senza regole. Chi ne fa le spese sono i malati, le loro famiglie e il personale delle strutture sanitarie a cui è affidata questa delicata mansione, spesso abbandonato a sé stesso. La norma fortemente voluta dal presidente Zaia, ma bocciata dal Consiglio regionale, non introduce nulla di nuovo, mette solo ordine e assicura la presenza dello Stato. L’area liberal della destra in parlamento, se davvero esiste, batta un colpo”, dice Zanella, la quale conclude: “Quello che si voleva fare per il Veneto si può prevedere per tutte le Regioni, dando così certezze e il possibile conforto a chi si avvicina ai momenti finali della propria vita. Oltre alle condizioni d’accesso all’assistenza sanitaria – già stabile dalla Consulta – la proposta sostanzialmente prevede che le aziende sanitarie istituiscano una Commissione medica multidisciplinare permanente che entro venti giorni valuti le condizioni della persona e i presupposti per il suo accesso alla morte medicalmente assistita, dettando i modi della sua realizzazione. È una proposta per non rendere disumano un momento cruciale della vita di donne e uomini sofferenti e senza speranza”.

Condividi questo contenuto:

Articoli recenti

  • All Post
  • Comunicati stampa
  • News
  • Veneto
    •   Back
    • Vicenza
    • Verona
    • Treviso
    • Belluno
    • Rovigo
    • Venezia
    • Padova
    •   Back
    • Senato della Repubblica
    • Consiglio Regionale Veneto
    • Europa Verde Veneto
    • Giovani Europeisti Verdi
    • Camera dei Deputati

EUROPA VERDE VENETO.
Siamo la Federazione regionale veneta di Europa Verde, il partito ecologista italiano affiliato agli European Greens.

Federazione dei Verdi del Veneto – Via Varrone 20, 30173 Venezia – P. Iva 90070670279
Privacy policyCookie policyAggiorna le tue preferenze cookie

Licenza Creative CommonsQuesto sito è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Rimani aggiornato sul nostro Telegram:

Europa Verde Veneto su Telegram