Ponte Stretto. Floridia (Avs): nuova grana per Salvini, bocciato anche dal suo ministero

Roma, 18 giu – “Quasi ogni giorno scoppia una nuova grana per il Ponte sullo Stretto. Un progetto che ha già gravato pesantemente sulle casse dello Stato, riesumato dal Ministro Salvini, che ora viene addirittura bocciato dal ministero guidato proprio dal leader leghista. Le navi più grandi, con un’altezza superiore ai 65 metri di altezza, come quelle da crociera, non riusciranno a transitare, fatto che abbiamo contestato già un anno fa in commissione Ambiente al Senato. Ci troviamo davanti a un dilettantismo progettuale all’ennesima potenza. Un progetto geologicamente pericoloso in cui manca tutto: dallo studio sugli effetti di terremoti e maremoti, alle prove di resistenza al vento, fino all’analisi costi-benefici, così come abbiamo denunciato da tempo con il nostro esposto. Chiediamo che il governo Meloni si arrenda all’evidenza e che le ingenti risorse finanziarie necessarie per realizzare il ponte siano invece impiegate in progetti infrastrutturali più urgenti e sostenibili, in grado di rispondere davvero ai bisogni reali delle comunità locali”. 

  Lo afferma la senatrice dell’Alleanza Verdi e Sinistra Aurora Floridia.

Condividi questo contenuto:

Articoli recenti

EUROPA VERDE VENETO.
Siamo la Federazione regionale veneta di Europa Verde, il partito ecologista italiano affiliato agli European Greens.

Federazione dei Verdi del Veneto – Via Varrone 20, 30173 Venezia – P. Iva 90070670279
Privacy policyCookie policyAggiorna le tue preferenze cookie

Licenza Creative CommonsQuesto sito è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale.

Rimani aggiornato sul nostro Telegram:

Europa Verde Veneto su Telegram